Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Una nota compagnia aerea mi ha “offerto” di diventare Quality Observer per uno dei prossimi voli intercontinentali.

Si tratta di scaricare un’app e dare giudizi su una serie di elementi, dal booking al check-in, dall’imbarco allo sbarco. L’attività dovrebbe “impegnarmi” 5 minuti a osservazione (immagino siano 5/6 momenti quindi diciamo sui 30 minuti). Potenzialmente serve anche scattare foto, “ma non all’equipaggio” come viene specificato.

In cambio mi darebbero 500 miglia (diciamo che un volo da 300 euro è 30mila miglia quindi mi darebbero l’equivalente di 5 euro).

La domanda è semplice: quanto costerebbe alla compagnia mettere su un aereo un osservatore pagato per farlo? Perchè la remunerazione è così bassa?

Se la compagnia valuta il tempo e l’impegno di un passeggero qualche euro, vuol dire che i giudizi del passeggero non hanno valore o semplicemente hanno un valore che però la compagnia non vuole riconoscere?

Curioso di sapere cosa ne pensate…