Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ampiamente noto ai lettori di questo spazio (ricordate InCubovision? Ecco, tra le righe anticipavo l’arrivo di quattro famiglie di prodotti tra cui un e-reader, senza dimenticare il rilancio di Olivetti con nuovi notebook e netbook), la notizia è adesso ufficiale:

Telecom Italia entrerà entro l’anno nel mercato dell’editoria digitale, dopo aver «avviato – ha detto l’a.d. Bernabè – un progetto per offrire a tutti gli editori una piattaforma di distribuzione di contenuti che consenta di avere un e-reader standardizzato entro Natale». «Con questa piattaforma vogliamo essere partner degli editori per la distribuzione e la gestione del pagamento dei contenuti. Quando tra 18 mesi Kindle arriverà in Italia, avremo una piattaforma di distribuzione di contenuti editoriali efficiente». Secondo Bernabè «siamo davanti a un’opportunità importante che può portare a una svolta. Al momento la situazione è confusa».

La parte più interessante è ovviamente la piattaforma di aggregazione contenuti e billing.