Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il blog “chiude” per qualche giorno di spiaggia, ma prima vorrei segnalare questo interessante spunto di riflessione che arriva da Luca De Biase:

Non è facile per nessuno giudicare il comportamento dei regolatori dei media e delle telecomunicazioni. Intendiamoci, le cose sbagliate si vedono subito. Ma quelle giuste possono apparire tali in un certo periodo e sbagliate in un altro periodo. Tipo: abbassare le tariffe fa bene, ai consumatori, ma male ai concorrenti degli ex monopolisti, quindi alla fine fa male ai consumatori… Incentivare gli investimenti degli ex monopolisti va bene all’innovazione, ma poi li mette in condizioni di schiacciante superiorità contro i concorrenti… Far pagare le licenze Umts va bene quando la bolla fa credere che i prezzi alti siano giustificati, ma poi quello diventa un argomento per bloccare lo sviluppo di tecnologie alternative come il Wimax…

Ne stavo giusto discutendo sul blog di Stefano Quintarelli