Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In questo articolo, il CEO di Twitter anticipa alcune delle nuove funzionalità:

  • un sistema di calcolo della reputazione (con voti da parte degli utenti), per migliorare la credibilità di ogni singolo utente e quindi di Twitter in generale (Twitter come fonte di informazione in tempo reale può funzionare se le notizie sono credibili)
  • uno strumento per mostrare la localizzazione dell’utente (da dove si twitta)
  • i ‘gruppi’, ovvero liste di utenti: sarà possibile separare le persone che si seguono (un po’ come accade in Facebook e Friendfeed) e, ad esempio, creare categorie per argomento. Le liste saranno poi condivisibili con altri utenti
  • una nuova funzionalità di ricerca tra i tweet e un sistema di archiviazione

Che ne pensate?