Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I blog aziendali sono noiosi. A dirlo Forrester, che ha dedicato all’analisi del mondo corporate blogging una ricerca ad hoc, ripresa poi dal WSJ:
The number of business-to-business (B2B) firms that started blogging in 2007 plummeted compared with 2006 as corporate bloggers ran into roadblocks stemming from a misalignment between invested effort and expected returns. Rather than cross blogging off of the marketing communication list, B2B marketers would do better to embrace one of the four strategies prominently used by bloggers to attract readers, build conversations, and engage community members in sharing their experiences with their online peers.

Le critiche? I blog analizzati sono noiosi, troppo tecnici e incapaci di stimolare la discussione.

Quattro i consigli per migliorare:
– Iniziare le conversazioni, senza limitarsi a riprenderle;
– Rendere i contenuti divertenti, facili da digerire e utilizzare;
– Creare connessioni tra gli eventi e la community;
– Invitare le “guide spirituali” dell’azienda a prendere la parola, ma spiegando bene quali sono le regole della comunicazione online.

Che ne pensate? In Italia i corporate blog sono ancora pochi, ma secondo me quelli che ci sono vanno proprio nella direzione indicata da Forrester.

[Via Visionpost]