Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A rischio l’attività di Omnia Network?

S.I.P.I.. societa’ facente capo a Danilo Adamo Giannetti , e Gulf Finance & Investment Company, garante della stessa S.I.P.I., non hanno provveduto a versare la somma necessaria a sottoscrivere l’aumento di capitale, deliberato dal cda del 9 febbraio e pari a 10 milioni di euro. Lo scorso 12 marzo la societa’ ha quindi dato incarico al commercialista Fabrizio Saveriano di supportare il cda nella valutazione dei presupposti per la continuita’ aziendale alla luce degli eventi in corso. Valutazione che verra’ formulata entro l’approvazione del bilancio 2009, previsto a fine marzo. “Sulla base della valutazione, la societa’ si riserva di intraprendere ogni azione che dovesse rendersi opportuna e necessaria”. Omnia Network, e’ scritto ancora nella nota della societa’, sta continuando a verificare con S.I.P.I. ogni ipotesi di soluzione in merito al mancato adempimento degli obblighi, ma ha dato incarico ai propri legali di avviare ogni attivita’ utile per la tutela della societa’. S.I.P.I. aveva dato il proprio impegno l’8 febbraio a sottoscrivere l’aumento di capitale. Lo scorso 2 marzo la societa’ aveva pero’ chiesto, a causa di difficolta’ tecnico-amministrative, una proroga fino al 16 marzo del termine fissato per il pagamento e la sottoscrizione del suddetto aumento di capitale. [Radiocor]