Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri molti amici ‘mi hanno scherzato’ (supercit!) per questa foto. Prima che sia troppo tardi per recuperare, facciamo così. Io racconto di cosa si parlerà, e poi voi potete prendermi in giro per la foto solo dopo aver letto tutto 🙂

Il 10 dicembre prossimo al Centro Congressi Torino Incontra ci sarà Internet evolved, la rete esce dalla rete.

E’ la quinta conferenza annuale Top-IX, “un appuntamento pensato per coinvolgere aziende ICT, operatori TELCO, Internet Service Provider, PA, mondo accademico, start-up tecnologiche, ma anche studenti e appassionati di Internet. Insieme a protagonisti di spicco del settore, verrà preso in esame lo stato attuale di Internet in Italia e all’estero, delineandone il futuro in termini tecnologici e pratici”.

La giornata si articolerà in quattro tematiche:
– Internet: le nuove frontiere della rete;
– Green WEB;
– Government as a platform;
– Micro Apps.

In particolare, il sottoscritto modererà l’ultima sessione. Internet diventa mobile, esce dai computer per entrare nelle nostre vite e di conseguenza cambia il modo in cui sono concepite le applicazioni, come sono sviluppate e i modelli di business possibili. Gli interrogativi sono molti: le big software house come reagiscono? Riescono e vogliono competere con il lavoro notturno di geek per questa fetta di mercato? Le “iPhone applications” sono l’ennesima bolla destinata a essere ridimensionata? Sarà realmente possibile guadagnare dalle applicazioni di Facebook? Quali sono le frontiere della micro-programmazione?

A discutere:
Fabio Falzea- Direttore Mobile Communication Business, Microsoft Italia
Roberto Volpi – Resp. OVI Store Italia, Nokia
Stefano Sanna – Senior Solution Engineer for Android platform, Beeweeb
Andrea Ferravante – Strategy & Business Development, IT GATE
Mario Fumagalli – President, Mixel Scarl (sviluppatori iPhone Apps)

L’evento sarà trasmesso in streaming e, durante la conferenza, dovrebbe essere possibile porre domande tramite Twitter.

Chi viene alzi la mano che ci prendiamo un caffè 🙂