Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In particolare – sottolinea l’Authority – le multe sono di 1,680 milioni di euro per Vodafone, 536.000 euro per Telecom Italia, 348.000 euro per Opitel, 120.000 euro per Bt Italia e 120.000 euro per Eutelia. La multa a Vodafone, spiega l’Agcom, è di 1,680 milioni di euro per «violazione delle norme relative alla mobile number portability». In particolare, la sanzione è composta da 1,440 milioni «per aver illegittimamente ostacolato le richieste di trasferimento di utenti verso operatori concorrenti» e di 240.000 euro «per aver utilizzato in modo improprio i dati dei clienti che avevano chiesto la portabilità del numero verso un altro operatore». [via]