Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ad aprile si terrà a Rozzano, alle porte di Milano, l’assemblea Telecom Italia. Pronti a sbarcare in forze Beppe Grillo e i suoi “seguaci”: dopo la pagina pubblicitaria acquistata da Grillo per chiedere che Buora e Troinchetti venissero cacciati da Telecom, il comico genovese si prepara al secondo capitolo della saga anti-telecom.

Come spesso accade in Telecom, probabilmente Rossi insedierà una task force per studiare cosa fare: ne farà parte Toni Concina, l’uomo delle pubbliche relazioni di Rossi, che somma a una pensione d’oro di Telecom (dove aveva già lavorato fino all’età pensionabile) l’emolumento di dirigente Telecom; ci sarà poi l’ex maggiore dei carabinieri Damiano Toselli, già capo della security delle FS e oggi al posto che fu di Tavaroli alla guida dei guardiani Telecom; e ancora il capo del legale Guglielmo Bove (fratello del capo della security Telecom purtroppo suicidatosi) e infine Franco Brescia, assistente personale di Rossi. [via]