Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nokia ha presentato Wibree, una nuova tecnologia che mira ad affiancare, e poi sostituire, il Bluetooth.

Un obiettivo ambizioso, che secondo il produttore finlandese è possibile perchè Wibree consuma meno e utilizza meglio le risorse: dieci volte meno assetato di energia, secondo la dichiarazione ufficiale.

Wibree specification has been created by having two equally important implementation alternatives in mind, namely dual-mode and stand-alone. In the dual mode implementation the Wibree functionality is an add-on feature inside Bluetooth circuitry sharing a great deal of existing functionality resulting in a minimal cost increase compared to existing products. The dual modes are targeted at mobile phones, multimedia computers and PCs. The stand alone implementations are power and cost optimized designs targeted at, for example, sport, wellness, and human HID product categories.

Ennesimo standard non-standard, insomma. Non so, forse sarebbe meglio migliorare il Bluetooth, piuttosto che inventare nuove tecnologie che vanno ad aggiungersi al calderone.

E’ un po’ il discorso delle prese per auricolari e caricabatterie: Nokia le cambia (quasi) su ogni modello. Il caricabatterie del Nokia 6680 non va bene sul Nokia N70, l’auricolare preso due anni fa sui modelli recenti non può essere usato, e così via. Perverso, no?