Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

[cellulari]
Non c’è pace per il Blackberry. RIM ha pagato quasi 5 milioni di euro ad NTP per chiudere la dispita legale ed ora deve tornare in tribunale. Visto, altra società specializzata in soluzioni per l’email mobile, ha vinto una causa contro Seven per violazione di brevetti. Visto incasserà il 20% circa del fatturato ottenuto da Seven usando brevetti illecitamente.

Forte della sentenza, Visto ha denunciato RIM per la violazione di 4 brevetti. Blackberry di nuovo in pericolo? RIM ostenta sicurezza e si dice certa che i brevetti di Visto siano “non validi”; poi rilancia, minacciando di portare a sua volta Visto in tribunale per violazione di brevetti.

L’ennesima lite dimostra secondo me (almeno) un paio di cose:
– il mercato della mobile e-mail ha ottime prospettive di crescita (entro il 2009 sarà una commodity, almeno per i cellulari aziendali) e tutti cercano di difendere i propri spazi (o rubarne a RIM, il leader di settore)
– il sistema di brevetti U.S.A. è complicato e a volte ingestibile.