Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Un annuncio sul sito di PayPal ha scatenato la fantasia di giornalisti e blogger: AAA cercasi business manager e senior product manager per una start-up che gestisca pagamenti via cellulare. PayPal Mobile, per strizzare l’occhio telefonino.

PayPal è controllata da Ebay, leader della aste on line che nel 2005 ha acquistato Skype. Aste on line, pagamenti via Web, Voice over IP: un bel business, non c’è che dire. Il successo di TextPayMe – che permette il trasferimento di piccole somme via SMS – ha senz’altro accelerato il processo di creazione di PayPal Mobile.

Come fa notare il Wall Street Journal, Ebay è più preoccupata delle mosse di Google. Il motore di ricerca deve continuare a sfornare nuovi servizi per mantenere i ritmi di crescita registrati fino ad oggi. Nel mirino, il mercato della telefonia via Web e i due maggiori business Ebay, aste on line e sistemi di pagamento.

Nel 2006 Google potrebbe lanciare, almeno in beta, servizi per vendere e comprare via Web. A cui aggiungerebbe un proprio sistema di pagamento. Che arriverebbe anche su Google Mobile, cioè sui cellulari. Cellulari che grazie al dual mode potranno connettersi al Web per chiamate VoIP, magari usando il Google Talk su standard “libero” SIP.

Insomma, per dirla alla Zambardino, “il mondo di Google non è crollato, la partita è soltanto all’inizio“. Una partita che vuol giocare anche Ebay.