Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gli appassionati della Mela sapranno qualsiasi minimo dettaglioIMG_0720 da anni, ma oggi voglio segnalare anche ai meno esperti che con le ultime versioni di iPhone è tornato il Field Test Mode nativo.

Chi paciocca sui cellulari da anni sa che i primi GSM Motorola avevano moltissime funzioni tecniche native (su Nokia, notti intere passate a pacioccare con il Netmonitor!): ad esempio si poteva assegnare la lista di operatori preferiti manualmente, con priorità, inserendo il codice di rete GSM (alla TIM 222 01 si era affiancata all’epoca Omnitel con 222 08, mentre 222 88 era Wind e 222 98 Blu). Una funziona che sarebbe comoda oggi, considerando che 3 Italia non riesce a far funzionare una sim ricaricabile in Francia, con zero chiamate zero SMS zero possibilità di usare il servizio.

Tornando al Field Test Mode sull’iPhone, attivarlo è semplice: basta aprire il tastierino numerico delle chiamate e digitare *3001#12345#* e poi premere il tasto verde chiamata. Avrete una schermata con moltissime informazioni (a dire il vero, inutili per l’utente medio :D) sia sul telefono sia sulla cella a cui è agganciato. L’informazione più divertente è l’indicazione numerica del segnale in decibel, che misura la ‘potenza’ del segnale e può mostrarvi esattamente se il cellulare ha campo e quanto ne ha.

Al posto delle ‘tacche’ in alto a sinistra sul display avrete la potenza esatta del segnale. Per tenerla alternando tacche e decibel, è sufficiente tenere premuto il tasto power del cellulare finchè non appare la barra per spegnerlo, a quel punto tenete premuto per 5/6 secondi il tasto home e da quel momento avrete attivo il Field Test Mode (cliccando su barre in alto a sinistra del display avrete i decibel e viceversa).

In linea di massima più il numero è alto maggiore è il segnale, considerando che i numeri sono negativi in decibel (quindi, -X dB) significa che più il numero si avvicina allo 0 più il segnale è forte. Una ricezione molto forte è tra i -75db e i -40 dB (il cellulare normalmente in questi casi dà le cinque tacche), direi che sopra i -40dB siamo seduti sulla cella o in laboratorio! Sotto i -100dB siamo ad una tacca, e con un segnale ancora minore (-120dB) il cellulare fa fatica ad avere campo e ad effettuare chiamate.

Come uscire dal Field Test Mode quando siete stufi? Aprite l’app Note, scrivete *3001#12345#*, e copiate la stringa. Poi aprire il tastierino delle chiamate, incollate la stringa (NON digitatela direttamente), premete il tasto verde di inizio chiamata. Una volta aperta la schermata Field Test Mode, cliccate in alto a sinistra sul numero in dB per farlo tornare in tacche. A quel punto schiacciate e lasciate tasto home (solo una pressione breve, NON quella lunga) ed è fatta.

Buon divertimento!