Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Rai volta le spalle a Eutelia nonostante le rassicurazioni di Roma:
Incatenati all’interno della sede Rai di Torino per protestare contro la rescissione del contratto con Eutelia. Due parlamentari spiegano che «il cda della Rai ha incredibilmente rescisso il contratto con Eutelia, 27 dipendenti a Torino e 20 a Roma che svolgono servizi di rete, siglando contemporaneamente un contratto con la Ibm per 2 milioni di euro. Il tutto – aggiungono – alla vigilia della riunione a Roma presso il Tribunale fallimentare che dovrà decidere in merito all’amministrazione controllata, provvedimento che lavoratori e sindacati richiedono da settimane per garantire continuità all’azienda». [via]

A Napoli non va meglio:
I circa 120 dipendenti della sede di Napoli di Agile, ex Eutelia, hanno trovato le porte della sede di via Ferrante chiuse, questa mattina, tornando a lavoro dopo il fine settimana. Approfittando di una finestra incustodita, i dipendenti sono comunque riusciti ad entrare nell’edificio e ad occuparlo. [via]

UPDATE: la RAI dice di aver procedute per ‘gravi inadempienze’
“La Rai, nel momento in cui Eutelia ha comunicato senza preavviso la sua decisione di trasferire il contratto con l’Azienda alla societa’ Agile, ha proceduto a verificare la sussistenza di tutti i requisiti di solidita’ della nuova societa’ come previsto dalle norme contrattuali. La trattativa e’ andata avanti per vari mesi. Non avendo ricevuto le necessarie garanzie e avendo verificato gravi inadempienze ha dovuto rescindere il contratto per poter garantire il servizio”. E’ quanto spiega la Rai in una nota in cui risponde alle proteste messe in atto davanti alla sede di Torino della tv pubblica da due deputati piemontesi del Pd contro la rescissione del contratto decisa dalla Rai. La Rai nella nota diffusa dopo la protesta spiega anche che “l’incarico e’ stato quindi affidato all’IBM, che nella gara era risultata al secondo posto, per completare il periodo previsto contrattualmente”. “Nella trattativa con la Rai, l’IBM si e’ impegnata a favorire l’assorbimento del maggior numero degli ex dipendenti di Eutelia che erano impegnati nel lavoro per la Rai”, sottolinea infine la Rai. (ADNKRONOS)