Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Google per circa 45 minuti ‘impazzisce’ e il mondo delle ricerche on line va in tilt.
Marissa Meyer spiega direttamente sul blog di Google cosa è successo.

Al di là dei tecnicismi, però, è stato un momento storico: un errore umano ha mandato in tilt la più importante Internet company del mondo. Milioni di persone senza ricerche, anche leggendo i commenti Twitter o Facebook sembravano tutti smarriti: eppure Google non è l’unico motore di ricerca.

L’incidente porta con sè una riflessione fenomenale, secondo me: leggere le reazioni delle persone ci fa capire quanto profondo sia ormai il legame tra Internet e Google, tra i servizi della bigG e gli internauti del globo. Immaginate un giorno senza Google e poi allenatevi: dopo quello che è successo oggi, possiamo tranquillamente dire che Google non è infallibile 🙂