Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La pubblicità dell’892.892 non mi piace e l’ho già scritto. Va però dato atto alla società che gestisce il servizio di informazioni (Il Numero, filiale di una multinazionale che opera nel mercato delle informazioni sugli abbonati telefonici) di tentare nuove strade.

E’ il caso del nuovo servizio a costo fisso (1,8 euro) che promette di dare informazioni sul numero telefonico di un abbonato senza far pagare le informazioni un tot al minuto. Un passo avanti (l’operatore non ha interesse a trattenere il cliente in linea, come accade con la tariffazione a minuto) rispetto ai due indietro della liberalizzazione del “vecchio” 12 (qualcuno dovrebbe spiegare agli utenti italiani perchè nel Belpaese privatizzare significa spesso alzare i prezzi anzichè favorire la concorrenza con regole chiare).

Il Numero promette di collegare, senza costi aggiuntivi, il chiamante con il numero desiderato: nel prezzo di 1,8 euro c’è il servizio di informazione e il costo delle chiamata verso il numero cercato, senza limiti di tempo. Il dubbio è: daranno anche informazioni sui numeri di cellulare? Se sì, chi ha in previsione una chiamata da 10 minuti o più verso un telefonino, potrebbe fare due conti…