Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci ha già provato KLM, ora è la volta di AeroSvit, la compagnia di bandiera ucraina.

La start-up israeliana SeatID ha come obbiettivo il trasformare il volo aereo in un momento di networking e socializzazione. Come? Grazie alla connessione tra il sistema di prenotazione dei posti a sedere sul volo e i profili social dei passeggeri.

Scegliendo il posto, il sistema cerca persone che abbiano interessi comuni, in base ai profili sui social network: già prima del volo si può vedere – impostazioni privacy permettendo – cosa fanno di lavoro o che interessi hanno i nostri compagni di viaggio.

SeatID ‘pesca’ i profili LinkedIn, Facebook e Twitter e, aggregandoli, li mostra agli iscritti SeatID durante la scelta del posto.