Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Novità nella crisi Eutelia: la Fiom potrebbe costituirsi parte civile nel processo.

La Fiom sta valutando di promuovere la costituzione di parte civile degli ex dipendenti Eutelia nel processo che ad Arezzo vede imputati i vertici dell’azienda. Lo rende noto il sindacato. I reati contestati sono appropriazioni indebite ed emissioni di fatture e altri documenti per operazioni inesistenti, reato associativo finalizzato a commettere piu’ delitti di falso in comunicazioni sociali, omesso versamento delle imposte sui redditi e dell’Iva. ”L’iniziativa – spiega la Fiom – e’ finalizzata da un lato a ottenere il risarcimento dei danni subiti dai lavoratori e dall’altro ad affermare che il principio per il quale l’iniziativa economica privata, qualora sia svolta in contrasto con l’utilita’ sociale e pregiudichi la dignita’ dei lavoratori, deve essere sanzionata”. Secondo la Fiom, la richiesta di insolvenza avanzata dal Pm ”dimostra che la cessione del ramo It e’ parte di un unico disegno che parte da molto lontano”. (ANSA).