Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Radiocor: Conad lascia il business della telefonia, dove era operatore virtuale con Vodafone Italia.

I clienti della catena di supermercati si sono redistribuiti tra PosteMobile, che ha siglato un accordo di comarketing con Conad, e altri operatori. E’ il primo caso di abbandono di campo in un mercato che sembrava effervescente solo un paio di anni fa, ma che oggi presenta un bilancio di luci e ombre, tanto che gli esperti del settore non escludono altre defezioni in futuro.

Dati buoni dichiara Coop, che aveva siglato l’intesa con Tim: a fine 2009 contava 430mila attivazioni di Coopvoce, un dato quasi quadruplicato rispetto a quello dei primi mesi di attivita’.

Molto buoni i dati di PosteMobile che ha raggiunto in anticipo l’utile sul piano industriale e conta 1,3 milioni di sim attive (partner Vodafone).

Soddisfatta, soprattutto della penetrazione del brand, si dice Noverca, controllata al 66% dal gruppo Acotel e, per il restante 34% da IntesaSanpaolo, arrivata sul mercato da circa 10 mesi: dopo l’intesa con la catena Panorama, nel 2010 Noverca punta a siglare nuovi accordi con la grande distribuzione.

Mercato difficile, ne riparliamo con calma tra qualche giorno…