Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La notizia non è affatto male: in una nota, Telecom Italia comunica di aver pubblicato il primo annuario sulla diffusione del broadband nel Paese, con l’obiettivo di fotografare in totale trasparenza l’attuale copertura della banda larga italiana”. Un dossier che ”sara’ inviato nei prossimi giorni a tutti i Presidenti delle Regioni e delle Province e messo a disposizione dei Sindaci di tutti i comuni italiani. Il rapporto, che verra’ aggiornato annualmente, contiene per ogni regione i dati di copertura broadband (xDSL, fibra ottica, mobile broadband, Wi-Fi e Hiperlan, Wi-Max).

Telecom promette di portare la copertura adsl al 97,7% entro il 2011, e dichiara che la disponibilita’ della larga banda oggi è pari al 96% del territorio nazionale.

In attesa di leggere il rapporto, un bel flashback di due anni (aprile 2008) con questo mio post sulla validità dei numeri forniti da Telecom. Il 96% dichiarato oggi vi sembra esagerato? Eh eh, il trucchetto secondo me è tutto qui: xDSL, fibra ottica, mobile broadband, Wi-Fi e Hiperlan, Wi-Max. Ovvero dove c’è la rete Tim c’è secondo Telecom Italia banda larga… ed ecco che si arriva al 96%. O sbaglio?

Aggiornamenti appena avrò avuto occasione di leggere il rapporto completo!