Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leggo via Luca della disputa tra RCS e Mediaset sulla pubblicazione on line dei filmati del Grande Fratello: Mediaset ha chiesto che venissero tolti dai siti RCS e il giudice ha dato ragione al Biscione.

La domanda – che si pone Marco – è più che legittima: i filmati delle tv possono essere riproposti da chiunque sul Web? E le tv possono riproporre i contenuti tratti dal Web? Dove si ferma il diritto di cronaca e inizia la violazione del copyright?

In realtà la sentenza piace anche a noi di Corriere.it. Il tribunale di Milano, accogliendo il ricorso solo per quanto riguarda i filmati tratti dal Grande Fratello (4 o 5 sui complessivi 59 oggetto della richiesta Mediaset) ha riconosciuto il diritto di cronaca e di critica per quanto riguarda tutti gli altri. Tradotto in pratica: il giudice ha stabilito il diritto di utilizzare i frammenti video di trasmissioni televisive, quando questi siano al servizio del diritto di cronaca e di critica. Non è una brutta sentenza per chi fa informazione. Affatto.

In sostanza, il Grande Fratello non può essere oggetto di diritto di cronaca. Il resto sì. Curioso, vero?