Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Payfone è una start-up, partecipata dal fondo RRE Ventures, attiva nel mondo del mobile payment.

Il presupposto su cui si basa l’idea Payfone è semplice: praticamente qualsiasi persona da 20 a 60 anni ha un cellulare, ma solo una percentuale ha una carta di credito e una percentuale ancora minore la usa per acquisti on line.

Grazie al servizio, è possibile ‘prelevare’ credito dalla propria sim ricaricabile per trasferirlo su una carta di credito Visa/Mastercsrd temporanea, che non si appoggia su alcun conto corrente bancario. Volendo semplificare, è una carta di credito ricaricabile magari alimentata da SMS (premium?).

Payfone sta valutando l’ingresso in Italia? Pare di sì, almeno stando alla pubblicità-sondaggio che c’è su Facebook.