Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Plexia SpA è in liquidazione [via Dario]: Uno Communications, operatore con sede ad Imperia, ha dal 1 agosto 2008 acquisito la clientela superstite di Plexia.

Plexia aveva acquisito nel marzo 2008 il business di Elitel, con oltre 20.000 clienti per un valore di più di 10 milioni di euro di fatturato. Intanto Vivelavie SpA, la società che possedeva il 26% di Elitel, sta per cessare definitivamente le operazioni: sul sito si legge che “Il curatore fallimentare ritiene doveroso di informare la clientela che, nonostante l’interesse di vari soggetti, non è stato possibile procedere all’affitto a terzi del ramo d’azienda di proprietà della fallita Vive La Vie s.p.a., per cui l’attività aziendale deve necessariamente cessare. I servizi di telefonia fissa, servizi web e posta elettronica verranno garantiti per 30 giorni dalla data odierna, periodo quest’ultimo nel quale la clientela potrà attivarsi per trovare un fornitore alternativo. Per i servizi di telefonia mobile, ad oggi, per fatti del tutto indipendenti dalla volontà di questa curatela, non è possibile dare garanzie circa la continuità del servizio. “