Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Grazie ad una segnalazione-campagna di BuzzParadise, ho letto i primi due capitoli del nuovo libro di Nick Hornby, Tutto per una ragazza. Esce nelle librerie il 30 aprile.

In pratica chi è iscritto a BuzzParadise può già leggere i primi due capitoli e i primi 20 blogger che ne parlano riceveranno il libro completo. In realtà essendo un autore che mi piace, ne avrei scritto comunque 🙂

Due soli appunti alla campagna BuzzParadise: il BuzzKit è troppo pesante (sembra una classica cartella stampa, 3,3 MB) e il formato PDF non è secondo me il più adatto.

La seconda riflessione è è la ‘marchettizzazione’ del lancio attraverso la blogosfera. Mi spiego: solitamente parlo di un prodotto perchè mi interessa o perchè l’ho provato e lo trovo utile/interessante/valido. Poi lo consiglio e genero il passaparola, che sia al bar con gli amici o via blog poco importa. In questo caso, prescindendo dal fatto che ne avrei o non ne avrei parlato comunque, il buzz si crea prima dell’uscita del libro. Ma non so ancora se il prodotto sia valido o meno 🙂

Ps: questa la scheda del libro…
Sam ha quasi sedici anni e vive a North London con la mamma, una mamma giovane, single, che a volte si trova fidanzati strazio, ma è comprensiva, moderna, e non ostacola la grande passione del figlio per lo skateboard. Finalmente per Sam le cose sembrano girare bene: superato il periodo dei litigi fra i suoi genitori, superati i problemi a scuola con l’odiata matematica. E non è tutto: da un po’ sta uscendo con Alicia, che ha conosciuto a una festa, ed è una di quelle ragazze di cui ci si innamora esattamente dopo due secondi. Forse questo significa che per Sam è arrivato il momento fatidico di fare sesso, ma lui sa che «fare sesso a quindici anni è una cosa grossa, se tua mamma ne ha trentuno». La sfida allora diventa sfuggire al destino beffardo che incombe sulla sua famiglia, in cui «tutti inciampano sempre sul primo gradino », insomma sembrano destinati a fare una scemenza e a passare il resto della vita a cercare di rimediare. Ci riuscirà? A sostenerlo nell’impresa c’è un amico straordinario in tutti i sensi, anzi un Eroe: Tony Hawk, «il J.K. Rowling degli skater». Solo con lui – anzi, con il suo poster, che tiene appeso in camera – Sam può confidarsi quando la sua vita inizia ad assomigliare sempre meno a quella che aveva in mente, e
diventa un incubo da cui si può solo cercare di fuggire. Tony non lo deluderà mai, anzi, con i suoi
poteri speciali, riuscirà a fargli «vedere il futuro» e, forse, affrontare il presente. Il romanzo di formazione di Nick Hornby, tra fughe, salti nel tempo e colpi di scena, è un viaggio senza freni tra le curve dell’adolescenza, serio e scanzonato, spassoso e commovente. Indimenticabile.

UPDATE:
Mi ha scritto oggi Charline, project manager BuzzParadise, per avvisarmi che “il tuo libro parte oggi verso casa tua ;-)”
Approfitto per ringraziare pubblicamente e per sottolineare l’attenzione con cui hanno letto il mio post (Charline mi scrive infatti Ti invitiamo a valutare se il prodotto sia valido o meno 😉 riferendosi alle mie riflessioni)… bravi!