Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi stavo guardando distrattamente MTV, quando vedo un pubblicità che attira la mia attenzione. Un venditore di case propone un investimento immobiliare in Emilia-Romagna, un “villaggio a pochi chilometri dal mare“. Numero verde da chiamare e poche info: insomma, tutto nella norma.

Poi la frase che mi spinge a scrivere sul blog: le case sono ora lontane qualche chilometro dal mare ma, come spiega il venditore, “tra meno di 15 anni la vostra villetta sarà a pochi metri dal mare per via dell’innalzamento delle acque dell’Adriatico”. E un’animazione grafica fa vedere il mare che sommerge le attuali “terre emerse” fino a raggiungere il gruppo di case in costruzione. In sovraimpressione, una scritta che dovrebbe confermare la veridicità delle affermazioni: “Secondo previsioni del CPR“.

Ora, qualcuno conosce il CPR? Se sì, me lo faccia sapere perchè sono curioso di leggere queste previsioni. Secondo, qualcuno ha amici e parenti in quelle zone? Se sì, avvisateli: tra 15 anni abiteranno sott’acqua…