Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Reuters:
L’autorità Antitrust ha dato il via libera all’acquisto da parte di Capitalia del 14% dell’azienda telefonica in liquidazione Ipse. Lo si legge nel bollettino Antitrust in cui si aggiunge che con questa acquisizione la partecipazione salirà al 50,00001%. Ipse, costituita il 2 agosto 2000, è stata aggiudicataria nel 2000 di una delle licenze UMTS. La licenza originariamente assegnata ed i diritti d’uso delle relative frequenze sono stati oggetto di provvedimento di revoca del ministero delle Comunicazioni nel gennaio 2006.

L’azienda è in liquidazione: che asset ha comprato Capitalia?