Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Qualche migliaio di licenziamenti e la chiusura dello stabilimento di produzione tedesco. Questo il primo effetto dell’acquisizione della divisione di telefonia mobile Siemens da parte della taiwanese BenQ. E adesso?

Due le ipotesi che vanno per la maggiore:
ritiro totale dall’Europa per concentrarsi sui mercati ad alto tasso di crescita. Significherebbe la fine del marchio Siemens sui cellulari, perchè in Asia la notorietà di BenQ è maggiore
– chiusura delle sole attività produttive. La produzione sarebbe asiatica, ma in Europa rimarrebbe l’attività puramente commerciale.