Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il mercato britannico delle tlc è da sempre citato come esempio di liberalizzazio e riuscita. Il monopolista storico British Telecom è in buona salute, i concorrenti che si sono affacciati sul mercato dopo la liberalizzazione sono cresciuti.

Dal primo agosto ci sarà un motivo in più per invidiare il mercato UK: il garante tlc inglese Ofcom non eserciterà infatti alcun controllo ulteriore sui prezzi delle telefonate residenziali sul mercato residenziale e sul canone della linea fissa.

Sono passati 22 anni dalla liberalizzazione thatcheriana ed il risultato è eccellente: sebbene BT abbia ancora il 58% del mercato (tanto in assoluto, poco se pensiamo alle percentuali bulgare che ha Telecom in Italia), i concorrenti sono sufficientemente grandi da riuscire a competere senza soccombere. Esiste una divisione (BT Openreach) che vende servizi ai concorrenti, separata dalla divisione BT che operea sul mercato.

Sì, l’Italia è lontana anni luce…