Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

[curiosità]
Nokia ha presentato alla Game Developers Forum una serie di novità per il mondo del mobile gaming. All’inizio del 2007 arriveranno i nuovi smartphone con grafica 3D e possibilità di far “girare” gli attuali titoli di N-Gage.

Nel parlare di queste novità su Cellulare-Magazine, ho aggiunto che nel 2007 sparirà N-Gage e mi sembrava di scoprire l’acqua calda. Già a novembre 2005 il responsabile strategia di Nokia aveva detto che l’N-Gage non aveva venduto abbastanza e dunque non ne sarebbe arrivata una nuova versione. Gli ulteriori annunci sull’uscita di una gamma di cellulari in grado di usare i giochi che girano oggi su N-Gage sono stati la classica ciliegina sulla torta.

Poche ore dopo la pubblicazione del pezzo, arriva via mail una replica di Nokia. La potete leggere al fondo del mio articolo. In sostanza, l’ufficio stampa di Nokia Italia (firmare con un nome ed un cognome pareva brutto?) conferma che Nokia N-Gage sparirà. Non può essere letta altrimenti la frase “le vendite della console, degli accessori e dei titoli continueranno per tutto il 2006“, di certo l’aggiunta “e fino a che ci sarà richiesta da parte del mercato” non modifica lo status quo. N-Gage nel 2007 lascerà spazio agli smartphone, “casualmente” la richiesta da parte del mercato sarà tale da giustificare la mossa.

Chi non fosse ancora convinto, può continuare nella lettura del virgolettato. “La fase successiva del mobile gaming vedrà il lancio dei videogiochi ad alta qualità su smartphone di prossima generazione” e “l’azienda sta continuando ad investire in questo progetto preparando la strada alla next generation of mobile gaming a partire dal 2007”.

Qualcuno legge “N-Gage non sparirà nel 2007” o “la nuova versione di N-Gage uscirà nel 2007”? Io no. Eppure sarebbe stata la smentita più efficace possibile. Con giri di parole invece Nokia conferma che la prossima generazione di terminali per il gaming arriverà nel 2007, e saranno smartphone.