Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Qui non c’è più, qui c’è ancora. Parlo di Tuttoincluso, l’offerta ULL Wind che permette di telefonare verso i telefoni fissi italiani senza limiti, pagando 39,95 euro/mese (in questa cifra è inclusa l’ADSL flat a 4 Mbps teorici e 150 minuti di chiamate verso cellulari Wind).

Pare che il gestore arancione stia per dire addio alla propria offerta flat, per lo meno come la conosciamo oggi: Tuttoincluso dovrebbe passare al Web, ovvero trasformarsi una offerta VoIP.

Dovrebbe rimanere immutato il prezzo, ma quello che preoccupa è la qualità della fonia: nelle ultime settimane si sono moltiplicate le lamentele per la velocità (in continuo calo) dell’ADSL di Libero. Per chiamare via Web senza problemi serve banda… l’ADSL di Libero può garantirne abbastanza per le chiamate voce?