Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Città di San Giorgio a Cremano ha deciso: il Wi-Fi (e la fibra ottica) per offrire la connessione Web a 60mila cittadini e 2mila imprese, con la collaborazione (o per meglio dire, il lavoro retribuito) di Telecom Italia.

Entro fine anno la città sarà cablata e la copertura raggiungerà il 100% della popolazione. Non capisco perchè nel comunicato stampa si accenni solamente al fattore costo: per ora accedere alla rete wireless è gratis, ma si legge tra le righe che gli hot spost sono predisposti per il billing.

Non sarebbe meglio dire subito che i cittadini pagheranno per avere Internet a casa, al lavoro, per strada? Non ci vedo nulla di male…