Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Non è evidentemente una leggenda quella che vede i bambini giapponesi andare da casa a scuola da soli, anche da piccolissimi. Chi ha vissuto l’epoca dei cartoni animati giaponesi negli anni ’80 ricorda bene la classica scenetta del bambino con zainetto che all’uscita da scuola saltella felice verso casa.

Probabilmente i tempi sono cambiati e il saltellare potrebbe non essere troppo felice per via di malintenzionati. In soccorso arriva il wireless: un tag RFID basato su Wi-Fi che trasmette ad un access point la posizione dei bambini. Se qualcosa va storto, i genitori sono avvisati. Se ci sono problemi, il bambino può schiacciare un bottone di allarme.

La sperimentazione in Giappone fino a marzo 2006, su un’area di 4,7 Km quadrati. Il sistema è di Aeroscout, ma coinvolge anche Nissan che su alcune auto installa un allarme acustico: se c’è un bambino, l’allarme avvisa il conducente che… (forse) rallenterà.