Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Telecom Italia nel mirino dei provider concorrenti. Ieri l’attacco dell’AIIP, oggi è la volta di Assoprovider che ha chiesto al tribunale civile di Milano di sospendere l’offerta Teleconomy Internet. L’udienza è fissata per il 14 dicembre.

Secondo Assoprivider infatti, l’offerta di TI non risponde al criterio di replicabilità (TI deve permettere ai concorrenti di proporre offerte simili) e manca un’offerta wholesale per gli operatori concorrenti. Telecom promette una flat dial-up a 10 euro mensili per le linee tradizionali e a 19,2 euro per le linee ISDN: ma non offre prodotti analoghi all’ingrosso, impedendo la concorrenza sulle flat analogiche.